Introduction

32. Telekom Vivicittà Mezza Maratona di Primavera – Budapest
8-9 aprile, 2017 

Prevista data futura: 14-15 aprile, 2018

La Vivicittà Mezza Maratona di Primavera è parte di un evento podistico di 2 giorni. Domenica i corridori possono scegliere tra la mezza maratona (21 km), o la Vivicittà (10 km), mentre il sabato l’attenzione è sulle distanze più brevi, per i podisti meno esperti. Siccome ci sono diverse distanze, dai 750 m fino ai 21 km, tutti in famiglia possono trovare una sfida, e salutare la primavera con una buona corsa.

NUOVA DISTANZA: adesso puoi correre la mezza maratona anche IN COPPIA

La verde e fiorita Isola Margherita ospita la zona di partenza e di arrivo, mentre il corso della Mezza Maratona passerà accanto alle più belle attrazioni di Budapest. Completare la distanza è praticamente equivalente ad un giro turistico, siccome correte attraverso il Ponte delle Catene, accanto al castello, al Parlamento, e molti altri edifici famosi.

20150419_Vividay2_2308

Ci sono più di 30.000 partecipanti su tutte le distanze, con più di 9000 mezza maratoneti, 6000 podisti sulla Vivicittà (10 km), e 5000 sulla Midicittà (7 km). Però, non c’è bisogno di preoccuparsi della grande folla oppure dei sorpassi, dato che gli atleti partono in onde, così tutti hanno tanto spazio per correre.

Nel 2016, ci sono stati più di 2100 i corridori stranieri, tra cui 1300 sulla mezza maratona, provenienti da 74 paesi. La maggior parte dei corridori è arrivata dalla Germania, la Gran Bretagna e la Francia, ma c’erano anche partecipanti provenienti da Perù, Malesia, e Belize, solo per citarne alcuni.

Lungo il percorso ci saranno punti di ristoro ad ogni 4 o 5 km, e naturalmente si svolgerà anche un continuo servizio medico. I pace runners vi aiuteranno a realizzare il vostro tempo desiderato. Ma il divertimento è altrettanto importante quanto la corsa, quindi ci saranno diversi punti musicali lungo il percorso per il vostro divertimento.

Ogni anno i partecipanti ricevono un’unica maglietta tecnica con il logo della gara, mentre ai finisher regaliamo anche una splendida medaglia. I disegni cambiano ogni anno, ma qui sono le medaglie dal 2016 per dare un’idea:

vivi_erem_2016vivi_polo_2016

Budapest è la destinazione perfetta per un viaggio di fine settimana. Budapest è la capitale termale con più di 100 sorgenti termali sotto la città che forniscono i famosi bagni. Dopo la corsa potete riposare le gambe nelle piscine termali di un bagno termale del 16-17. secolo, oppure nel bagno Széchenyi in stile neo barocco.

Un altro fenomeno unico nell’Europa sono i pub in rovina di Budapest. Situati nel centro della città, questa nuova funzione ha salvato innumerevoli vecchi edifici dalla demolizione. La loro atmosfera è insolita, il loro stile è retro con elementi del realismo socialista. Questi luoghi sono ideali per bere qualcosa la sera prima o dopo la gara.

E se siete già qui, non dimenticate di provare il meglio della cucina ungherese: il gulasch, lo stufato, lo strudel e la crêpe.

Se il vostro stomaco è sensibile, vi raccomandiamo di gustarli dopo la gara!

Guardate questo breve video sulla città e lasciatevi di essere incantati:

Diventate fan su Facebook e partecipate all’evento Facebook per rimanere sempre aggiornati.